martedì 06 dicembre | 15:29
pubblicato il 04/lug/2014 10:24

Immigrati: Boldrini, e' problema strutturale e Mare nostrum non basta

(ASCA) - Roma, 4 lug 2014 - L'arrivo di migliaia di immigrati nel nostro Paese e' ormai un ''problema strutturale'' per affrontare il quale ''non basta'' l'operazione Mare nostrum.

Lo afferma la presidente della Camera Laura Boldrini in un'intervista a l'Unita' sottolineando che ''non si puo' piu' chiamare emergenza un fenomeno che si ripete negli anni. E' un problema strutturale - sostiene - al quale si deve dare una risposta efficace: implementare moduli di accoglienza a seconda del numero degli arrivi.

Vuol dire programmare strutture e servizi a seconda del numero di migranti, il ''contingency plan''''.

Per Boldrini pero' ''non e' vero che l'Europa non si occupi dei richiedenti asilo: sono molti i paesi il cui numero di domande e' superiore a quelle italiane. Quello che manca - sottolinea - e' l'aiuto europeo per il salvataggio delle vite umane, perche' il Mediterraneo e' davvero frontiera europea''.

Per salvare vite, rileva Boldrini, ''abbiamo Mare Nostrum, del quale c'e' da essere orgogliosi, ma non basta. Bisogna dare un'alternativa a chi si imbarca, permettere di fare domanda d'asilo a chi si trova nei luoghi di transito, la Libia per i tanti africani o il Libano e la Giordania per i 3 milioni di rifugiati siriani. Li' - non ha dubbi la presidente - puo' intervenire l'Europa, presso le ambasciate o gli organismi internazionali si possono accogliere e vagliare le domande di asilo, perche' chi ha bisogno di protezione vada nei vari paesi in modo legale senza rischiare la pelle in mare. Cosi' si impedisce ai trafficanti di fare affari''. Secondo Boldrini ''bene ha fatto Renzi a parlarne nel suo discorso (all'Europarlamento - ndr). Se c'e' una comune volonta' politica tutto si gestisce''.

red-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Cina: vino batte riso per prima volta nella storia
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni