lunedì 05 dicembre | 13:44
pubblicato il 13/set/2014 11:13

Immigrati, Boldrini: alzare la voce con l'Europa

"Più morti in mare che in Medio Oriente"

Immigrati, Boldrini: alzare la voce con l'Europa

Palermo, (askanews) - "Ritengo che ogni Paese debba gestire il proprio numero di richiedenti asilo, e noi non siamo i più esposti, ma noi abbiamo una responsabilità aggiuntiva drammatica, che è quella dei morti in mare. Duemila morti solo quest'anno è una guerra. Non c'è altro da aggiungere. E' il numero dei morti nel conflitto recente in Medioriente". Lo ha detto ieri sera la presidente della Camera, Laura Boldrini, rispondendo ai cronisti nel corso della sua visita sul molo "Quattro venti" di Palermo, dove ha incontrato i migranti appena sbarcati in Sicilia, e gli operatori e volontari che si occupano della loro accoglienza."Noi da anni assistiamo a questa guerra a bassa intensità, in solitudine - ha aggiunto Boldrini - Oggi è arrivato il momento di alzare la nostra voce non per battere il pugno, ma per far capire che c'è in ballo una scommessa di civiltà che tutta l'Europa deve poter giocare. Se ancora noi siamo un continente basato sul valore della solidarietà e della responsabilità".

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari