giovedì 08 dicembre | 05:38
pubblicato il 02/apr/2011 17:58

Immigrati/ Bocchino: A Lampedusa solo show mediatico come Napoli

Governo venga in Parlamento per cercare insieme soluzioni

Immigrati/ Bocchino: A Lampedusa solo show mediatico come Napoli

Roma, 2 apr. (askanews) - "A Lampedusa sono scadute le 60 ore indicate da Berlusconi per risolvere il problema migranti e ancora una volta gli italiani devono prendere atto che si è trattato di uno show mediatico e non di un'azione di governo. Intanto a Napoli tornano in strada i cumuli di spazzatura, nonostante le reiterate promesse che non sarebbe mai più accaduto". Lo ha scritto Italo Bocchino, vicepresidente di Futuro e Libertà per l'Italia, in un intervento sul sito del partito. "Al di là dell'evidente fallimento della politica della promessa miracolistica berlusconiana, alla quale non crede più nessuno - ha proseguito Bocchino - serve un momento di impegno comune per affrontare queste emergenze e il governo dovrebbe venire in Parlamento per tenere un dibattito al fine di ricercare insieme con maggioranza e opposizioni le soluzioni che risolvano davvero i problemi, lasciando stare la fiction politica di stampo propagandistico-elettorale". "Gli immigrati vanno accolti nell'immediato com'è doveroso fare, garantendo il diritto d'asilo a chi scappa dalla guerra e accompagnando alle frontiere i clandestini - ha avvertito Bocchino -. Tutto ciò va però fatto in fretta e bene, garantendo umanità e distribuendo gli immigrati in tutta Italia in proporzione alla popolazione. Il ricatto della Lega che li vorrebbe trattenere egoisticamente al Sud sta paralizzando il governo e sta facendo esplodere la situazione, con il rischio che molti clandestini si rendano irreperibili finendo nelle maglie della criminalità organizzata nazionale e internazionale. Se poi Berlusconi vuole responsabilizzare i partner europei - ha concluso l'esponente di Fli - può utilizzare una norma della legge che porta la prima firma di Gianfranco Fini e concedere permessi umanitari speciali per eventi eccezionali, che permetterebbero ai migranti di spostarsi all'interno dei paesi europei". Infine, "sull'immondizia napoletana auspichiamo di non dover assistere a un altro spot in vista delle amministrative partenopee, ma a un piano concreto per uscire da un'annosa emergenza che fa arricchire la camorra con la complicità di alcuni settori della politica".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni