domenica 22 gennaio | 21:09
pubblicato il 13/mag/2014 16:56

Immigrati: Bianchi (Ncd), da Ue lacrime di coccodrillo

(ASCA) - Roma, 13 mag 2014 - ''Dalla Commissione europea lacrime di coccodrillo sull'emergenza immigrati. Solo dopo la nuova tragedia nel Mediterraneo alcuni esponenti europei stanno facendo sentire timidamente la propria voce. Ma bisogna agire rapidamente. Quella stessa rapidita' che i tecnocrati europei non esitano a sfoggiare per incalzare gli Stati membri a rispettari i patti e i vincoli sul piano economico''. E' quanto dichiara in una nota il vicecapogruppo del Ncd alla Camera, Dorina Bianchi.

''Oggi - prosegue - la commissaria Cecilia Malmstrom e' intervenuta sostenendo che e' l'Italia a dover dire cosa si attende dall'Europa. Il punto e' proprio questo: non e' l'Italia, ma l'Europa stessa che da tempo avrebbe gia' dovuto farsi carico del problema. E' fondamentale questo cambio di prospettiva se si vuole dare una risposta strutturale all'emergenza. E sembra che anche gli speculatori interni, al netto delle ipocrisie elettorali, lo stiano capendo'', conclude Bianchi. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4