domenica 22 gennaio | 07:22
pubblicato il 10/apr/2014 16:58

Immigrati: Anci-Regioni, piu' collaborazione fra livelli istituzionali

(ASCA) - Roma, 10 apr 2014 - Rispetto allo straordinario afflusso di immigrati sul territorio nazionale - anche a seguito della riunione del tavolo nazionale di Coordinamento tenutasi questa mattina al ministero dell'Interno - le Regioni e i Comuni chiedono con forza al Governo di affrontare il tema in un contesto di leale collaborazione fra i livelli istituzionali, in quanto la gestione dell'accoglienza diffusa, tramite le Prefetture e senza il coinvolgimento dei territori, sta creando disagi e tensioni.

La Conferenza delle Regioni e l'Anci non intendono in alcun modo mettere in discussione il ruolo delle Prefetture ma ritengono necessario che le misure siano confrontate con le Regioni e gli Enti locali e hanno poi chiesto che il tema immigrazione sia affrontato in una prossima Conferenza Unificata.

''C'e' poi - hanno sottolineano Enzo Bianco per l'Anci e Lorena Rambaudi, coordinatrice della Commissione Affari sociali per la Conferenza delle Regioni nel corso della Conferenza unificata - il tema della copertura dei costi della emergenza e dei posti del circuito Sprar, gia' approvati con il recente bando e la rilevante questione dell'equilibrio territoriale nell'assegnazione dei migranti''. Regioni e Comuni chiedono in conclusione al governo di ricostruire un impianto strutturato e continuativo di collaborazione, al fine di non disperdere il metodo proficuamente costruito a seguito della emergenza Nord Africa.

rus/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4