lunedì 20 febbraio | 12:52
pubblicato il 07/feb/2013 17:15

Immigrati: Anci, Comuni senza risorse per post emergenza nord Africa

(ASCA) - Roma, 7 feb - ''Il 31 dicembre si e' chiusa formalmente la gestione emergenziale in Nord Africa. La questione resta pero' aperta sul territorio dove rimangono 16mila persone che i Comuni si troveranno a gestire ma senza risorse''. Lo ha detto Flavio Zanonato, sindaco di Padova e delegato Anci all'Immigrazione all'uscita della conferenza Unificata.

''I Comuni - ha proseguito Zanonato - saranno costretti ad intervenire in assenza dello Stato anche sul versante dei minori stranieri che sbarcano in Comuni, a volte piccoli, che non hanno soldi per gestire la situazione''. Risposte del governo? ''A parole - conclude Zanonato - sono d'accordo, ma di rassicurazioni a parole ne abbiamo gia' avute tante, ora servono i fatti''.

Nel corso dell'Unificata, Comuni, Regioni e Province hanno approvato un ordine del giorno per chiedere al governo, prima della chiusura del suo mandato, di ''definire punti fermi dai quali l'azione del prossimo esecutivo possa ''ripartire con chiarezza e celerita'''.

rus/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
CubSat, attivo primo laboratorio spaziale sperimentale
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia