giovedì 23 febbraio | 09:00
pubblicato il 13/nov/2013 15:03

Immigrati: Anci a Governo, stop scaricabarile su minori non accompagnati

(ASCA) - Roma, 13 nov - '''Si convochino una Conferenza Stato-citta' e una Conferenza Unificata sul tema dei minori stranieri non accompagnati, alla presenza di tutti i Sindaci coinvolti, a partire dal Sindaco di Lampedusa: il Governo deve venire allo scoperto e assumersi la responsabilita' di affrontare il problema in modo serio e, soprattutto, in un'ottica di sistema''. E' l'appello che arriva dalla Commissione Immigrazione dell'Anci, che oggi si e' riunita alla presenza del Delegato Giorgio Pighi e del Sindaco di Catania Enzo Bianco, in vista dell'incontro di questo pomeriggio con il vice ministro con delega alle Politiche sociali Maria Cecilia Guerra. Chiare le richieste dei Comuni: '''Si riconosca all'Anci - e' l'appello della Commissione - la regia di un sistema unico che ripercorra l'esperienza del Programma per i minori stranieri non accompagnati. Perche' e' ai Comuni che la legge attribuisce la piena responsabilita' per la protezione di questi ragazzi''.

E' proprio il Delegato Anci all'Immigrazione e Sindaco di Modena, Giorgio Pighi, a spiegare: '''Il fenomeno dei minori stranieri non accompagnati, complici anche le norme frammentarie e poco chiare, viene ancora oggi gestito in maniera emergenziale e non in un'ottica gestionale''. Per questo i rappresentanti della Commissione chiederanno oggi al vice ministro '''innanzitutto maggiore chiarezza sul riparto del Fondo per i minori stranieri non accompagnati, che va suddiviso tenendo conto delle esigenze di tutti i territori e in un'ottica di sistema. I Comuni devono inoltre poter avere voce in capitolo nell'organizzazione dell'accoglienza, e non solo gli oneri che da essa derivano''.

Paradigmatico il caso del Sindaco di Catania Enzo Bianco: '''Abbiamo sei mila migranti sul nostro territorio provinciale, ma non possiamo essere lasciati soli: il sacrificio va equamente distribuito sui territori, e non scaricato sui Comuni''. Sposa appieno le parole di Bianco anche l'assessore alle Politiche sociali del Comune di Roma, Rita Cutini: '''I Comuni - afferma - sono pronti a fare la loro parte e stanno gia' lavorando in tal senso, ma bisogna adesso impostare un'ottica di sistema, uscendo dalla fase emergenziale''. rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech