mercoledì 07 dicembre | 19:29
pubblicato il 10/giu/2014 18:00

Immigrati: Alfano, stanchi da mancate risposte Europa

(ASCA) - Roma, 10 giu 2014 - Il Viminale con la collaborazione di comuni e regioni sta mettendo a punto un piano ''per accogliere quelli che hanno diritto all'asilo ma espellere quelli che non ce l'hanno'' una volta giunti sul suolo italiano. A spiegarlo e' il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, dopo l'incontro avuto al Viminale con il presidente dell'Anci, Piero Fassino, sul difficile tema dell'accoglienza dei migranti che giungono sempre piu' numerosi sulle nostre coste. Alfano, a margine di un convegno organizzato dall'associazione che riunisce i prefetti, e' anche tornato a parlare dell'operazione Mare Nostrum per la quale, e' tornato a ripetere, ''servono risorse e soldi. Siamo stanchi - ha quindi detto - e l'Europa non ci sta dando quelle risposte che ci aspettavamo ma che ci aspettiamo ancora''. Anche per questo, ha poi aggiunto il ministro, l'operazione ''deve concludersi non domattina ma - ha concluso - dobbiamo individuare la via d'uscita perche' questa non puo' durare in eterno''.

gc/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni