giovedì 23 febbraio | 16:16
pubblicato il 10/giu/2014 18:00

Immigrati: Alfano, stanchi da mancate risposte Europa

(ASCA) - Roma, 10 giu 2014 - Il Viminale con la collaborazione di comuni e regioni sta mettendo a punto un piano ''per accogliere quelli che hanno diritto all'asilo ma espellere quelli che non ce l'hanno'' una volta giunti sul suolo italiano. A spiegarlo e' il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, dopo l'incontro avuto al Viminale con il presidente dell'Anci, Piero Fassino, sul difficile tema dell'accoglienza dei migranti che giungono sempre piu' numerosi sulle nostre coste. Alfano, a margine di un convegno organizzato dall'associazione che riunisce i prefetti, e' anche tornato a parlare dell'operazione Mare Nostrum per la quale, e' tornato a ripetere, ''servono risorse e soldi. Siamo stanchi - ha quindi detto - e l'Europa non ci sta dando quelle risposte che ci aspettavamo ma che ci aspettiamo ancora''. Anche per questo, ha poi aggiunto il ministro, l'operazione ''deve concludersi non domattina ma - ha concluso - dobbiamo individuare la via d'uscita perche' questa non puo' durare in eterno''.

gc/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
L'Italia del vino chiude 2016 con record vendite in Cina
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech