lunedì 05 dicembre | 19:56
pubblicato il 04/ott/2013 13:45

Immigrati: Alfano, serve cooperazione con Stati partenza

(ASCA)- Roma, 4 ott - Rafforzare la cooperazione con gli Stati e con le forze di polizia dei paesi da dove partono le navi cariche di immigrati, e' una delle soluzioni che l'Italia vuole seguire per contrastare i traffici di migranti. Proposte che martedi' prossimo saranno all'ordine del giorno del Consiglio affari interni della Ue di Lussemburgo. A spiegarlo e' stato il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, nel corso di un'informativa urgente alla Camera sulla strage di ieri a Lampdeusa. ''Bisogna imporre agli stati da cui partono gli immigrati una cooperazione con noi per arginare le partenze, una cooperazione tra le forze di polizia, con la supervisione dell'Europa''. rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari