martedì 28 febbraio | 17:43
pubblicato il 12/ott/2013 14:50

Immigrati: Alfano, demagogia abolire legge Bossi-Fini

Immigrati: Alfano, demagogia abolire legge Bossi-Fini

(ASCA) - Carmignano (Po), 12 ott - Chiedere di abolire la legge Bossi-Fini e' ''una declamazione demagogica''. Lo ha detto il ministro dell'Interno Angelino Alfano parlando con i giornalisti a Prato al termine della firma in Prefettura del patto territoriale per la sicurezza. ''Non e' che se si abolisce la Bossi-Fini si risolve il problema dei morti in mare. Non e' che se si abolisce la Bossi-Fini - ha aggiunto Alfano - smettono di imbarcarsi illecitamente o di morire in mare perche' cosi' si rende tutto piu' sicuro. Non si puo' trasformare un grande dramma europeo, del Mediterraneo in una questione di demagogia politica. Con la demagogia non si eliminano i morti'', ha concluso Alfanoa puntando il dito contro la''sinistra ideologica''. Quanto al Pdl ''Noi siamo tutti per l'unita' e crediamo che l'unita' del nostro movimento politico sia la base sui costruire il futuro successo del centrodestra in Italia''. ''Noi - ha aggiunto - siamo il centrodestra, la sinistra e' un'altra cosa e secondo noi non sono cambiati, sono gli stessi. Dunque dobbiamo organizzare l'alternanza con una grande unita' dei moderati italiani, quelli che non si riconoscono in questa sinistra perche' il futuro del nostro paese non e' una larga intesa ma una larga vittoria del centrodestra italiano''. ''Primarie a tutti i livelli'' nei partiti e rafforzamento del ''sistema bipolare''. Questo l'impegno del Pdl per la riforma elettorale, secondo quanto affermato da Angelino Alfano. ''La legge elettorale va cambiata, in Parlamento deve andare chi ha voti - ha detto -. A livello di partito ci devono essere primarie a tutti i livelli e ovunque chi vince governa e chi perde resta nel partito perche' ne condivide gli ideali. Per quanto riguarda le istituzioni, noi siamo sostenitori di un sistema bipolare, da una parte con il centrodestra e dall'altra con la sinistra centro''. Sempre in tema di riforme, ha aggiunto, ''sulla Presidenza della Repubblica siamo perche', come in Francia e Usa, sia eletto direttamente dal popolo e possa avere poteri di governo''. afe/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Vitalizi
M5s: Boldrini calendarizza nostra proposta su pensioni deputati
L.elettorale
Finocchiaro:indispensabile nuova legge elettorale maggioritaria
Mdp
Nasce gruppo Mdp Camera con 37 deputati, Laforgia presidente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech