venerdì 24 febbraio | 09:08
pubblicato il 22/apr/2011 13:16

Immigrati/ 400 nuovi arrivi a Ventimiglia: disagi in stazione

Più di 200 sono già ripartiti alla volta della Francia

Immigrati/ 400 nuovi arrivi a Ventimiglia: disagi in stazione

Genova, 22 apr. (askanews) - Continua ad aumentare il numero di migranti nordafricani in arrivo alla stazione di Ventimiglia, in attesa di ripartire alla volta della Francia. La notte scorsa sono giunti in stazione quasi 400 immigrati già muniti di permesso di soggiorno, molti dei quali provenienti da Roma. Secondo quanto riferito dalla questura di Imperia, poco meno di 300 persone avrebbero bivaccato all'interno della stazione, aspettando i primi treni del mattino per la Costa Azzurra e in 200 avrebbero già lasciato la città di confine. Altre decine di migranti, che avevano famigliari o amici ad aspettarli, avrebbero varcato la frontiera in auto durante la notte. Nel centro di accoglienza temporanea allestito all'interno del parco Roja, hanno trovato ospitalità 133 nordafricani, soprattutto di nazionalità tunisina, alcuni dei quali attendono ancora il rilascio del permesso di soggiorno.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech