martedì 06 dicembre | 02:10
pubblicato il 14/set/2013 16:08

Ilva: Zaia, subito cassa integrazione per lavoratori gruppo Riva

(ASCA) - Venezia, 14 set - ''Il primo pensiero, l'impegno di tutti al di la' delle polemiche politiche e di qualsiasi altri tipo, deve essere rivolto al lavoratori delle aziende che fanno riferimento al gruppo Riva, che rischiano di trovarsi senza alcuna tutela ne' alcun ammortizzatore sociale''. Lo ha detto il presidente del Veneto Luca Zaia, intervenendo sulla questione del fermo degli stabilimenti del gruppo in Italia deciso dalla proprieta' dopo un sequestro di beni da parte dell'autorita' giudiziaria, in seguito al quale oltre 1400 lavoratori sono rimasti a casa da un giorno all'altro.

''Vigilero' attraverso le strutture dell'assessorato al lavoro affinche' venga accordata nel piu' breve tempo possibile la cassa integrazione ai dipendenti ''messi in liberta''' - ha aggiunto Zaia - ai quali sono stati negati improvvisamente occupazione e reddito, gettando intere famiglie in una situazione insostenibile. Invito sin d'ora il ministero del lavoro al accelerare al massimo le relative pratiche''.

''Dopo la chimica, dopo i cementifici, ora ci troviamo di fronte ad un altro durissimo colpo al sistema economico nazionale e regionale, con la siderurgia, un settore strategico per la nostra industria, messo in profonda crisi.

Un settore al quale non intendiamo assolutamente rinunciare.

Questo comparto ha una valenza importante e la sua fermata colpisce tutti coloro che utilizzano il prodotto acciaio e un vastissimo indotto che gode di un buon mercato interno e internazionale. Con la situazione che si e' creata - ha concluso Zaia - da un lato viene a mancare una fornitura nazionale, dall'altro si spalancano le porte a competitor internazionali, come la Cina, che si trovano un attimo mercato di consumo a portata di mano''.

fdm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari