venerdì 20 gennaio | 15:55
pubblicato il 29/gen/2013 12:00

Ilva/ Gallo: La Consulta farà di tutto per accelerare giudizio

Su ammissibilità conflitto udienza il 13 febbraio

Ilva/ Gallo: La Consulta farà di tutto per accelerare giudizio

Roma, 29 gen. (askanews) - La Corte costituzionale "farà del tutto per accelerare i tempi della decisione, utilizzeremo quasi sicuramente la norma del nostro regolamento che prevede la riduzione a metà dei termini". Lo ha affermato il nuovo presidente della Consulta Franco Gallo nel corso della conferenza stampa post-elezione. "Solo che - ha aggiunto - abbiamo avuto finora, non per colpa dei giudici rimettenti, solo il conflitto di attribuzione fra pm ed esecutivo sul decreto. Dai giornali leggo che ce n'è un altro che riguarda la legge di conversione e anche un giudizio incidentale (di costituzionalità, ndr) che nasce dal giudizio di appello per quanto riguarda il sequestro". "Per il conflitto - ha annunciato - abbiamo già fissato l'udienza di ammissibilità il 13 febbraio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Governo
Prodi da Gentiloni a Palazzo Chigi, incontro di un'ora
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"