sabato 03 dicembre | 21:22
pubblicato il 19/feb/2013 20:02

Ilva: Finocchiaro, Servono davvero 6500 cigs per applicazione Aia?

Ilva: Finocchiaro, Servono davvero 6500 cigs per applicazione Aia?

(ASCA) - Roma, 19 feb - ''La cassa integrazione spesso e' servita, storicamente, a coprire incapacita' di gestione e scelte sbagliate da parte delle aziende. La richiesta di Cigs per 6500 lavoratori dell' Ilva, in vista dei lavori di applicazione dell'Aia, ci pare molto forte. A questo punto bisogna sapere se questo numero di cassaintegrati e' davvero necessario per l'attuazione dei piani di bonifica degli impianti. L'azienda ha previsto le spese per l'Aia, ma non conosciamo nei dettagli e nella sua articolazione, quale sia il piano industriale per arrivare al risultato. In piu' ci chiediamo se siano previsti criteri di rotazione per i cassaintegrati. Non vorremmo che il peso di quanto sta accadendo venisse scaricato sui lavoratori e che questo fosse un modo per l'azienda di sottrarsi alle sue responsabilita' e ad una reale prospettiva di rilancio dell'impianto''. Lo ha detto Anna Finocchiaro, presidente del gruppo del Pd al Senato e capolista in Puglia, nel corso di una manifestazione elettorale in provincia di Lecce. com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari