mercoledì 18 gennaio | 05:54
pubblicato il 11/dic/2013 17:29

Ilva: Edo Ronchi, decreto 'Terra dei Fuochi' accelera risanamento

Ilva: Edo Ronchi, decreto 'Terra dei Fuochi' accelera risanamento

(ASCA) - Roma, 11 dic - ''Spero che i suoi critici, ora che e' pubblicato, leggano attentamente questo decreto che rende disponibili, in modo legittimo e logico quindi anche costituzionale, risorse finanziarie necessarie al risanamento ambientale dell'ILVA''. Lo ha dichiarato il sub-commissario Ilva, Edo Ronchi, commentando la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DL 136 ''Disposizioni urgenti dirette a fronteggiare emergenze ambientali e industriali e a favorire lo sviluppo delle aree interessate''. Ronchi sottolinea anche che il decreto ''accelera le procedure chiarendo che le coperture enormi dei parchi che si devono realizzare, sono volumi tecnici e quindi non devono attendere modifiche urbanistiche e piani regolatori per essere realizzate'', che, inoltre, ''sveltisce le procedure per l'utilizzo delle aree interne non contaminate e per le valutazioni di assoggettabilita' e di VIA, senza minimamente toccare le tutele ambientali'' . Per quanto riguarda il transitorio, fino all'approvazione del piano ambientale, il decreto chiarisce cosa deve fare il commissario, spiega Ronchi, ''e quali risultati deve garantire (almeno l'avvio del 70% delle misure AIA e assicurando che, per quanto dovuto all'ILVA, i parametri che misurano la qualita' dell'aria esterna siano a norma)''. ''Quanto alle sanzioni del Prefetto -sottolinea Ronchi- per le violazioni compiute prima del Commissariamento, paga il titolare o l'azionista di maggioranza, dopo paga l'ILVA commissariata nei casi delle violazioni previste''. ''Necessario'', infine, secondo il sub commissario, il rinvio di circa 60 giorni del piano ambientale, ''anche - spiega - per includervi tutte le misure necessarie per completare l'AIA , producendo cosi' un'accelerazione complessiva (prima si doveva attendere un'altra AIA per acque, rifiuti, rischi d'incidente e energia) , fermo restando il termine finale di 36 mesi fissato dal precedente decreto che non cambia''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa