lunedì 16 gennaio | 14:47
pubblicato il 15/lug/2013 17:00

Ilva: De Petris (Sel), nessuna alternativa, Bondi si deve dimettere

Ilva: De Petris (Sel), nessuna alternativa, Bondi si deve dimettere

(ASCA) - Roma, 15 lug - ''E' molto grave che il commissario Enrico Bondi, smentendo le conclusioni di quasi tutta la comunita' scientifica, neghi il ruolo nefasto che le emissioni tossiche dell'Ilva hanno avuto sulla salute dei cittadini di Taranto. Ed e' ancora piu' grave che, come rivela oggi il quotidiano La Repubblica, il suo arrivo abbia comportato l'immediata ripresa delle emissioni venefiche. In questa situazione non c'e' alternativa alle dimissioni immediate di Bondi o alla revoca dell'incarico da parte del ministro dell'ambiente Orlando''. Lo dice in una nota la senatrice Loredana De Petris, presidente del Gruppo Misto-Sel a palazzo Madama. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Trump avverte Merkel su commercio: troppe Mercedes negli Usa
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Anas: nel 2016 traffico in crescita, su tutta la rete +2,45%