venerdì 24 febbraio | 09:21
pubblicato il 23/ott/2012 09:04

Ilva/ Clini: Rischio elevato, sedimentazioni di decenni

Ministro: Responsabilità anche in passato, bonificare città

Ilva/ Clini: Rischio elevato, sedimentazioni di decenni

Roma, 23 ott. (askanews) - Il ministro dell'Ambiente Corrado Clini non è "sconvolto" per i dati presentati a Taranto dal ministro della Salute Renato Balduzzi, che "sono gli stessi resi pubblici un mese fa dall'esponente dei Verdi, Angelo Bonelli" ma è "preoccupato e impressionato soprattutto per il numero elevato di tumori infantili". Lo afferma Clini in un'intervista alla 'Stampa' spiegando che quei dati raccontano che "nei decenni precedenti si sono accumulati fattori di rischio". Clini cita l'esempio del dato sul mesotelioma pleurico: "è provocato dall'amianto e ha bisogno di una esposizione decennale per manifestarsi. L'amianto era utilizzato soprattutto nei Cantieri navali dell'ex Arsenale". "Taranto - osserva il ministro - è l'ultimo dei simboli di un'ndustrializzazione che nel secolo scorso non considerava prioritaria la valutazione degli effetti degli insediamenti sulla salute e l'ambiente". "In passato - continua - sicuramente l'Italsider prima e l'Ilva dopo hanno avuto una importante responsabilità nell'inquinamento di Taranto. Oggi l'Ilva ha la responsabilità di un inquinamento ambientale legato soprattutto ai vecchi impianti dell'area a caldo e del parco minerario. E per questo la nuova Aia ha prescritto misure molto severe. Il presente deve vedere Taranto trasformarsi in un immenso cantiere. Bisogna bonificare la città perchè è vero che il rischio sanitario è elevato, provocato da antiche sedimentazioni nei terreni e in mare".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech