domenica 22 gennaio | 09:05
pubblicato il 06/ago/2012 08:54

Ilva/ Clini: Non mi dimetto, bufale da partito pro-chiusura

Ministro: Disastri fatti da industria pubblica in anni Cinquanta

Ilva/ Clini: Non mi dimetto, bufale da partito pro-chiusura

Roma, 6 ago. (askanews) - "Dimissioni? Ma vogliamo scherzare? Si dimetta chi smercia carte false. Questa è una bufala, un attacco strumentale che il partito pro chiusura dell'Ilva sta conducendo perché ha perso la battaglia politica: attorno alla proposta del governo, quella del risanamento, si è costituito uno schieramento molto ampio che va dal Pdl a Sel". Il ministro dell'Ambiente Corrado Clini non ci sta a pagare errori che secondo lui sono stati commessi da altri e sul caso Ilva ribadisce, in una intervista a 'Repubblica', che l'autorizzazione ambientale sull'acciaieria "fu rilasciata dal ministro dell'Ambiente dell'epoca Stefania Prestigiacomo e dal presidente della Regione Puglia Nichi Vendola". Clini risponde anche alle "insinuazioni" su un suo coinvolgimento nelle intercettazioni ricordando che "il procuratore di Taranto ha negato che in maniera diretta o indiretta il mio nome risulti nelle intercettazioni". "La verità - rilancia Clini sottolineando che prima del 1995 l'acciaieria era pubblica e "l'impianto si chiamava Italsider" - è che buona parte dei disastri che oggi stiamo pagando sono stati prodotti da aziende di Stato negli anni Cinquanta e Sessanta. Questo naturalmente non vuol dire che oggi dobbiamo restare a guardare: abbiamo avviato una procedura di danno ambientale a carico di tutte le imprese dell'area che hanno contribuito all'inquinamento".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4