sabato 28 maggio | 13:40
pubblicato il 24/feb/2016 18:26

Il Tribunale di Messina rinvia l'Italicum alla Consulta

Ok a 6 motivi di incostituzionalità su 13 presentati dal ricorso

Il Tribunale di Messina rinvia l'Italicum alla Consulta

Roma, 24 feb. (askanews) - L'Italicum, ovvero il provvedimento che riforma la legge elettorale varato dal governo Renzi, è stato rinviato alla Corte costituzionale dal Tribunale di Messina, che ha fatto propri 6 motivi di incostituzionalità su 13 presentati. Lo fa sapere l'avvocato Felice Carlo Besostri, tra i promotori dei ricorsi anti-Italicum.

"Spero che quello di Messina sia soltanto il primo", ha detto Besostri, ad accogliere il ricorso tra i diversi tribunali presso i quali è stato depositato, e che magari alla fine la questione di costituzionalità giunga alla Consulta su tutte e 13 le obiezioni presentate.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Giustizia
Sulla riforma della prescrizione acque agitate nella maggioranza
Riforme
D'Alema: riforme a maggioranza un errore, Renzi ne prenda atto
Corruzione
Boldrini: politico corrotto è più colpevole di comune cittadino
L.elettorale
Minoranza Pd rilancia su Italicum, Renzi esclude modifiche
Altre sezioni
Salute e Benessere
Italiani sfuggono l'urologo, in 9 mln evitano fare prevenzione
Motori
La Seat Ateca in mostra al porto di Barcellona
Enogastronomia
Coldiretti:spesa in cantina per 7 italiani su 10, boom autoctoni
Turismo
Regione Lombardia investe 60 mln per "Anno del Turismo lombardo"
Sostenibilità
Barilla nel 2015 cresce in fatturato (+2%) e sostenibilità
Energia e Ambiente
Energia, parte il quadro strategico sui combustibili alternativi
Lifestyle e Design
A Villa D'Este "I voli dell'Ariosto, l'Orlando furioso e le arti
Scienza e Innovazione
Nella culla delle stelle una molecola che fa luce su origini vita
TechnoFun
Mapping 3D sempre più diffuso, soppianta i fuochi d'artificio