domenica 26 febbraio | 04:37
pubblicato il 26/mar/2014 20:04

Il Senato approva con la fiducia al ddl Province, 160 sì e 133 no

Il nuovo testo ora dovrà essere approvato anche alla Camera

Il Senato approva con la fiducia al ddl Province, 160 sì e 133 no

Roma, (askanews) - L'Aula del Senato ha dato il via libera alla questione di fiducia sul ddl sulle Province e le città metropolitane con 160 sì e 133 no. Il provvedimento, modificato nel passaggio al Senato, torna ora alla Camera in terza lettura. Dopo il voto con brivido di martedì, il governo ha deciso di non rischiare e optato per porre la fiducia. Si tratta di un passaggio importante per il Governo. Il nuovo testo prevede che "il presidente della provincia, la giunta provinciale, in carica alla data di entrata della presente legge restano in carica a titolo gratuito fino al 31 dicembre 2014". Per il futuro la legge prevede poi non la soppressione del consiglio provinciale e della figura del presidente della provincia (tutti incarichi svolti comunque a titolo gratuito), ma la loro elezione in forma indiretta da parte del nuovo istituto dell'assemblea dei sindaci.

Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech