domenica 04 dicembre | 20:08
pubblicato il 17/feb/2014 12:00

Il giorno di Renzi, oggi da Napolitano per l'incarico

Dopo il mandato, incontri per formare il governo

Il giorno di Renzi, oggi da Napolitano per l'incarico

Roma, 17 feb. (askanews) - E' il giorno di Matteo Renzi. Dopo la crisi avviata la settimana scorsa con le dimissioni di Enrico Letta e le consultazioni rapide al Quirinale, oggi il segretario del Pd è atteso alle 10.30 al Quirinale, dal presidente Giorgio Napolitano che gli darà l'incarico. Subito dopo inizierà il lavoro febbrile per la creazione di alleanze e squadra di governo. La gestazione del governo Renzi, lo ha detto lo stesso Napolitano sabato al termine delle consultazioni, non sarà lampo. Il capo dello stato ha spiegato di aver voluto fare un rapido giro di incontri per dare "spazio e serenità al lavoro successivo di chi avrà l'incarico di formare il governo e avrà bisogno di tutto il tempo necessario per le consultazioni, gli approfondimenti e le intese". Renzi si prenderà quindi almeno altre 48 ore per definire programma e squadra e poi risalire al Colle per sciogliere la riserva. Se il timing dovesse essere confermato, difficilmente il suo governo potrà nascere prima della seconda metà della prossima settimana.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari