venerdì 09 dicembre | 11:11
pubblicato il 21/ott/2015 18:10

Il giornalista di QN: "Il Papa ha un tumore, ecco i retroscena"

Da Vaticano forte smentita ma Fukushima conferma incontri

Il giornalista di QN: "Il Papa ha un tumore, ecco i retroscena"

Roma, (askanews) - La notizia arriva come un fulmine a ciel sereno. "Il Papa è malato, ha un tumore benigno al cervello". Il presunto scoop sullo stato di salute di Bergoglio comincia a fare il giro del mondo. A diffondere la notizia, in prima pagina e con la dicitura esclusiva, è il Quotidiano Nazionale (Giorno, Resto del Carlino, Nazione) secondo il quale Papa Francesco sarebbe stato seguito nei mesi scorsi dal professore Takanori Fukushima, luminare della Casa di Cura di San Rossore a Pisa. Bergoglio, dice il quotidiano, avrebbe "una piccola macchia scura nel cervello", che i medici considererebbero curabile, ovvero un tumore benigno.

"Il Papa è malato: tumore curabile", titola il quotidiano in un servizio a firma del caposervizio di Pisa, Tommaso Strambi. Che askanews ha contattato telefonicamente: "La vicenda nasce sul finire dello scorso anno, quando la prima volta il professor Fukushima ha incontrato il Santo Padre e poi c'è stata una seconda visita, questa volta il 28 gennaio 2015. Fukushima è andato in Vaticano con un elicottero messo a disposizione dalla famiglia Madonna, proprietaria della casa di cura di San Rossore".

Ma Strambi parla di ulteriori conferme sulla notizia: "Ci sono degli elementi ulteriori".

Il Vaticano, tramite padre Federico Lombardi, ha duramente smentito la notizia: "Posso confermare che il Papa gode di buona salute. Se correte dietro di lui nei viaggi lo sapete. La testa è assolutamente perfetta. Ribadisco che la pubblicazione della notizia è un grave atto di irresponsabilità assolutamente ingiustificabile e inqualificabile".

Il giornalista autore del presunto scoop replica: "Fukushima sul suo blog ha confermato che ha incontrato per due volte il Papa con un elicottero". E a chi critica la tempistica dell'uscita della notizia, a pochi giorni dalla conclusione del Sinodo sulla famiglia, Strambi risponde: "Abbiamo fatto tutte le verifiche del caso. È stato un lavoro di squadra, non ci sono altri misteri o retropensieri".

Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina