venerdì 24 febbraio | 09:07
pubblicato il 20/giu/2011 09:17

Il Centro-Sud risponde a Pontida: no ai ministeri al Nord

E Caldoro chiede mozione parlamentare sul Mezzogiorno

Il Centro-Sud risponde a Pontida: no ai ministeri al Nord

Se a Pontida rottura non c'è stata fra Lega e governo, la proposta di Umberto Bossi di trasferire alcuni ministeri da Roma al Nord agita la maggioranza e la spacca in due correnti non politiche, ma geografiche: centro sud contro nord.Il sindaco di Roma Gianni Alemanno aveva messo le mani avanti avvisando gli alleati del Carroccio in un video ufficiale qualche giorno fa e la sua risposta infatti è la prima ad arrivare a Bossi: "Per mantenere in vita un governo non si può sacrificare una capitale - dice - Se il governo tiene, bene, se cade neprenderemo atto". A ruota lo segue la presidente della Regione Lazio Renata Polverini che invoca l'intervento del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Le critiche non arrivano solo da Roma: il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro non ci sta all'agenda dettata da Pontida e dichiara: "Ora bisogna presentare una mozione parlamentare per il Sud, proposta dai parlamentari del Mezzogiorno".

Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech