martedì 24 gennaio | 12:35
pubblicato il 21/set/2012 21:16

Idv/ Di Pietro a Pd: L'unica foto di Vasto buona è l'originale

Ex pm: Da noi solo passi avanti. Napolitano? Mai voluto offendere

Idv/ Di Pietro a Pd: L'unica foto di Vasto buona è l'originale

Vasto, 21 set. (askanews) - Guai a stracciare la foto di Vasto o a sostituirla con una copia che veda l'Udc al posto dell'Idv perché sarebbe un'immagine di "atti impuri". Porte aperte al Pd e a tutte le forze riformiste e di centrosinistra per creare l'alternativa, più freddi i rapporti con Grillo perché protestare e basta non serve. Antonio Di Pietro apre la festa dell'Idv a Vasto con un reiterato appello al Pd, ospita il leader di Sel Nichi Vendola (ma nessun big del Pd), riceve da un intervento a sorpresa del democratico Vasco Errani la prima 'condizione' per ricominciare il percorso insieme: rispettare sempre e comunque il Capo dello Stato. La questione "più spinosa", infatti, è proprio questa: l'attacco di Di Pietro a Napolitano sul conflitto con la procura di Palermo sulla presunta trattativa Stato-mafia. Il Pd non ne vuole sapere e l'ex pm, nell'ambito della "rivoluzione gentile" che intende lanciare, smorza i toni anche su questo: "Non ho mai voluto offendere il presidente, ma ognuno deve fare il suo mestiere, i giudici devono fare i giudici". La platea di Palazzo D'Avalos quando Errani intima rispetto per il Quirinale (condiviso dallo stesso Vendola) accenna qualche fischio, ma sono timidi e isolati. Come finirà? E' Pippo Civati, unico esponte del Pd presente insieme ad Arturo Parisi, Debora Serracchiani e Vasco Errani, ad azzardare una profezia: "Entro Natale, Di Pietro rientra, lo riprendiamo". Certo, osserva il consigliere regionale lombardo, "qualcuno dirà cose terribili" ma poi finirà così. Del resto la prima reazione del segretario Pierluigi Bersani secondo cui Di Pietro ha fatto troppi passi indietro non è incoraggiante, ma 'Tonino' non si perde d'animo: "Bersani stia sereno, nessun passo indietro ma tre passi avanti". (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
L.elettorale
L.elettorale, Grasso: riforma dovrà attendere motivazioni Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4