lunedì 27 febbraio | 12:59
pubblicato il 21/nov/2012 17:23

Idv/ 15 Dicembre Assemblea, Di Pietro invita vincitore primarie

Ok ufficio presidenza:Innovare centrosinistra alternativo a Monti

Idv/ 15 Dicembre Assemblea, Di Pietro invita vincitore primarie

Roma, 21 nov. (askanews) - "L'Ufficio di presidenza dell'Italia dei Valori riunitosi ieri ha ribadito la piena e convinta opposizione all'agenda politica dell'attuale governo ed ha altresì confermato la convocazione dell'assemblea nazionale del partito che si svolgerà il 15 dicembre". E' quanto si legge in una nota dell'Italia dei Valori che fa anche il punto sulla questione delle alleanze. "E' stata espressa la volontà di concorrere alla costruzione di un'alleanza di governo - spiega infatti la nota - in vista delle prossime elezioni regionali e politiche che sia nel segno della discontinuità con l'attuale situazione politica, di un rinnovato centrosinistra e in coerenza con le indicazioni progettuali risultanti anche dai quesiti referendari". Tra l'altro l'Idv ha già invitato il vincitore delle primarie del centrosinistra a partecipare alla propria assemblea a dicembre. Quanto, poi, alle primarie del centrosinistra l'Ufficio di presidenza ne ha rilevato "l'importante significato democratico e, nel rispetto della natura libera della consultazione, ha manifestato la massima attenzione ed ha invitato i cittadini a partecipare a tale consultazione, augurandosi che possa essere un passaggio per la costruzione dell'auspicata coalizione di governo alternativa all'agenda Monti". Ma di Pietro e i vertici dell'Idv non andranno a votare perchè "l'Ufficio di presidenza, all'unanimità, ha ritenuto di non partecipare personalmente a tale consultazione, impegnandosi per la costruzione di un credibile programma di governo per il Paese". "A tal fine, il portavoce del partito, Leoluca Orlando, con i rappresentanti dei gruppi di Camera e Senato, Fabio Evangelisti e Luigi Li Gotti, sono stati delegati a incontrare - si legge ancora - gli esponenti del Partito democratico, di Sel e delle altre forze politiche della coalizione, confidando che il candidato premier che verrà espresso dalle primarie di domenica prossima possa partecipare all'assemblea nazionale del 15 dicembre". "Quest'assise - conclude la nota - sarà un'occasione di profondo e forte rilancio del partito e un momento di confronto, di stimolo e di spunti che saranno oggetto di una riunione dell'esecutivo nazionale deputato a esprimere le scelte del partito. I gruppi parlamentari di Camera e Senato, anch'essi riunitisi ieri, hanno condiviso le decisioni prese ieri dall'ufficio di presidenza".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: no polemiche, governo deve guidare l'Italia fino a elezioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech