lunedì 16 gennaio | 18:52
pubblicato il 21/nov/2012 17:23

Idv/ 15 Dicembre Assemblea, Di Pietro invita vincitore primarie

Ok ufficio presidenza:Innovare centrosinistra alternativo a Monti

Idv/ 15 Dicembre Assemblea, Di Pietro invita vincitore primarie

Roma, 21 nov. (askanews) - "L'Ufficio di presidenza dell'Italia dei Valori riunitosi ieri ha ribadito la piena e convinta opposizione all'agenda politica dell'attuale governo ed ha altresì confermato la convocazione dell'assemblea nazionale del partito che si svolgerà il 15 dicembre". E' quanto si legge in una nota dell'Italia dei Valori che fa anche il punto sulla questione delle alleanze. "E' stata espressa la volontà di concorrere alla costruzione di un'alleanza di governo - spiega infatti la nota - in vista delle prossime elezioni regionali e politiche che sia nel segno della discontinuità con l'attuale situazione politica, di un rinnovato centrosinistra e in coerenza con le indicazioni progettuali risultanti anche dai quesiti referendari". Tra l'altro l'Idv ha già invitato il vincitore delle primarie del centrosinistra a partecipare alla propria assemblea a dicembre. Quanto, poi, alle primarie del centrosinistra l'Ufficio di presidenza ne ha rilevato "l'importante significato democratico e, nel rispetto della natura libera della consultazione, ha manifestato la massima attenzione ed ha invitato i cittadini a partecipare a tale consultazione, augurandosi che possa essere un passaggio per la costruzione dell'auspicata coalizione di governo alternativa all'agenda Monti". Ma di Pietro e i vertici dell'Idv non andranno a votare perchè "l'Ufficio di presidenza, all'unanimità, ha ritenuto di non partecipare personalmente a tale consultazione, impegnandosi per la costruzione di un credibile programma di governo per il Paese". "A tal fine, il portavoce del partito, Leoluca Orlando, con i rappresentanti dei gruppi di Camera e Senato, Fabio Evangelisti e Luigi Li Gotti, sono stati delegati a incontrare - si legge ancora - gli esponenti del Partito democratico, di Sel e delle altre forze politiche della coalizione, confidando che il candidato premier che verrà espresso dalle primarie di domenica prossima possa partecipare all'assemblea nazionale del 15 dicembre". "Quest'assise - conclude la nota - sarà un'occasione di profondo e forte rilancio del partito e un momento di confronto, di stimolo e di spunti che saranno oggetto di una riunione dell'esecutivo nazionale deputato a esprimere le scelte del partito. I gruppi parlamentari di Camera e Senato, anch'essi riunitisi ieri, hanno condiviso le decisioni prese ieri dall'ufficio di presidenza".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello