domenica 19 febbraio | 18:28
pubblicato il 14/gen/2015 17:15

I 9 anni di re Giorgio al Colle, garante stabilità in tempo crisi

Il presidente della Repubblica lascia certo dell'avvio riforme

I 9 anni di re Giorgio al Colle, garante stabilità in tempo crisi

Roma, 14 gen. (askanews) - I 9 anni al Colle di Giorgio Napolitano saranno sicuramente ricordati per i suoi continui appelli alla stabilità del paese e all'avvio delle riforme necessarie a risollevare l'Italia dalla crisi. Un occhio di riguardo, da ex parlamentare europeo, è sempre stato riservato all'Unione europea e ai suoi rappresentanti.

Con le sue dimissioni anticipate, "re Giorgio" ha messo fine a quell'unicum nella nostra storia repubblicana rappresentato da un Presidente della Repubblica eletto per due volte di seguito, nel 2006 e nel 2013. Una conferma al Quirinale dettata, come è noto, dall'incapacità della politica di accordarsi su un nome condiviso, in seguito alla bocciatura alle prime votazioni di Franco Marini e la mancata elezione di Romano Prodi.

Napolitano - nei suoi due mandati - ha attraversato una delle più gravi crisi economiche e finanziarie del nostro Paese e si è trovato a lavorare con ben cinque presidenti del Consiglio: Romano Prodi, Silvio Berlusconi, Mario Monti, Enrico Letta e Matteo Renzi.

Il Presidente non ha affrontato però solo problemi economici. Un filo rosso che ha caratterizzato il lavoro del capo dello Stato nei due mandati è stata la continua sollecitazione alle forze politiche ad impegnarsi per accordi e intese che portassero a quelle riforme tanto attese dal Paese.

Il 31 dicembre 2014, nel suo ultimo discorso di fine anno, Napolitano ha riconosciuto che la strada delle riforme è ormai bene imboccata e ha pertanto annunciato l'intenzione di farsi da parte, per "non sottovalutare i segni dell'affaticamento e le incognite che essi racchiudono".

Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia