lunedì 05 dicembre | 14:23
pubblicato il 29/giu/2013 15:29

Hack:Gran maestro Raffi, scompare signora delle stelle amata dai giovani

(ASCA) - Roma, 29 giu - ''Con Margherita Hack scompare un simbolo della scienza e della cultura italiana, protagonista di tante battaglie laiche e di giustizia civile''. Cosi' Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente d'Italia, ricorda l'astrofisica scomparsa oggi, la prima donna a dirigere un osservatorio astronomico nel nostro Paese. ''La signora delle stelle - prosegue il Gran Maestro - guardava sempre lontano, nello spazio e nel tempo, trovandovi ogni volta meraviglie utili alla liberta' dell'uomo e al progresso dell'umanita'''.

La scienziata che fu ospite del Grande Oriente, a Villa il Vascello, per le celebrazioni del XX Settembre, ''parlava in modo brusco e diretto - ricorda Raffi - per il rispetto dell'interlocutore e della verita' scientifica, che non sopporta le parole fumose dei mistificatori. Era particolarmente amata dalle giovani generazioni, che vedevano in lei un modello di schiettezza e di libero pensiero. Ci manchera' - conclude - la sua tenacia nella ricerca di una parola sempre possibile, oltre ogni dogma e limite''.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari