venerdì 24 febbraio | 07:11
pubblicato il 29/giu/2013 15:29

Hack:Gran maestro Raffi, scompare signora delle stelle amata dai giovani

(ASCA) - Roma, 29 giu - ''Con Margherita Hack scompare un simbolo della scienza e della cultura italiana, protagonista di tante battaglie laiche e di giustizia civile''. Cosi' Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente d'Italia, ricorda l'astrofisica scomparsa oggi, la prima donna a dirigere un osservatorio astronomico nel nostro Paese. ''La signora delle stelle - prosegue il Gran Maestro - guardava sempre lontano, nello spazio e nel tempo, trovandovi ogni volta meraviglie utili alla liberta' dell'uomo e al progresso dell'umanita'''.

La scienziata che fu ospite del Grande Oriente, a Villa il Vascello, per le celebrazioni del XX Settembre, ''parlava in modo brusco e diretto - ricorda Raffi - per il rispetto dell'interlocutore e della verita' scientifica, che non sopporta le parole fumose dei mistificatori. Era particolarmente amata dalle giovani generazioni, che vedevano in lei un modello di schiettezza e di libero pensiero. Ci manchera' - conclude - la sua tenacia nella ricerca di una parola sempre possibile, oltre ogni dogma e limite''.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech