giovedì 08 dicembre | 15:27
pubblicato il 18/apr/2015 16:10

Guerra tra immigrati, arcivescovo Torino: tragedia nella tragedia

Immigrati cristiani giù dai barconi, commento di mons. Nosiglia

Guerra tra immigrati, arcivescovo Torino: tragedia nella tragedia

Milano, 18 apr. (askanews) - "È una tragedia nella tragedia, nasce dalla rabbia e si esasperano le divisioni, i contrasti etnici e religiosi, perché quando c'è questa siztuazione di disperazione uno si aggrappa alle sue sicurezze e pensa che questa debbano essere imposte anche agli altri".

Così monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino, all'anteprima dell'Ostensione della Sindone, parlando a prosito degli episodi di intolleranza religiosa su alcuni barconi di migranti quando fedeli islamici hanno buttato in mare loro compagni di sventura solo perché di religione diversa.

"non possiamo pensare che tutti quelli che arrivano in Italia siano dei santi - ha copncluso il porporato - ma neanche essere preoccupati che siano tutti dei terroristi".

Gli articoli più letti
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni