giovedì 19 gennaio | 23:14
pubblicato il 18/apr/2015 16:10

Guerra tra immigrati, arcivescovo Torino: tragedia nella tragedia

Immigrati cristiani giù dai barconi, commento di mons. Nosiglia

Guerra tra immigrati, arcivescovo Torino: tragedia nella tragedia

Milano, 18 apr. (askanews) - "È una tragedia nella tragedia, nasce dalla rabbia e si esasperano le divisioni, i contrasti etnici e religiosi, perché quando c'è questa siztuazione di disperazione uno si aggrappa alle sue sicurezze e pensa che questa debbano essere imposte anche agli altri".

Così monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino, all'anteprima dell'Ostensione della Sindone, parlando a prosito degli episodi di intolleranza religiosa su alcuni barconi di migranti quando fedeli islamici hanno buttato in mare loro compagni di sventura solo perché di religione diversa.

"non possiamo pensare che tutti quelli che arrivano in Italia siano dei santi - ha copncluso il porporato - ma neanche essere preoccupati che siano tutti dei terroristi".

Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale