lunedì 16 gennaio | 16:23
pubblicato il 18/nov/2014 17:30

Guerini vede Marino, il Pd in pressing: ora cambia passo

Al sindaco si chiede maggior raccordo con la maggioranza

Guerini vede Marino, il Pd in pressing: ora cambia passo

Roma, 18 nov. (askanews) - Cresce il pressing del Pd su Ignazio Marino: il sindaco di Roma ha oggi avuto un faccia a faccia con il vice-segretario democratico Lorenzo Guerini per fare il punto sulla delicata situazione a Roma. L'incontro è avvenuto prima di pranzo in Campidoglio e, secondo quanto si apprende, è servito al numero due del Pd per sollecitare un deciso "cambio di passo" al sindaco.

Guerini, secondo quanto viene riferito, avrebbe spiegato a Marino che dal partito non arrivano ultimatum, ma che servono novità tangibili nell'amministrazione capitolina, anche dal punto di vista della composizione della giunta. Le scelte spettano al sindaco, avrebbe ripetuto Guerini, ma è importante che ci sia un segnale di novità e di discontinuità ed è necessario che ci sia maggior raccordo tra l'azione del primo cittadino e quella della maggioranza che lo sostiene.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow