sabato 25 febbraio | 05:30
pubblicato il 28/nov/2015 17:36

Guerini smentisce calo iscritti Pd: 2015 in linea con il 2014

Siamo 366 mila, in salute. Nel 2012 erano 477 mila, non 800 mila

Guerini smentisce calo iscritti Pd: 2015 in linea con il 2014

Roma, 28 nov. (askanews) - "A chi gioca i numeri Pd al lotto ricordo che nel 2012 gli iscritti erano 477mila e non 800mila o altre traveggole interessate. Che il Pd con la segreteria Renzi ha ottenuto il 2 per mille di 550mila persone, record assoluto per un partito forte, il primo partito europeo per numero di voti, in salute e che il 5 e il 6 scende in piazza in tutta Italia con 1000 banchetti. Il resto sono solo chiacchiere campate in aria". Lo ha affermato il vicesegretario del Pd Lorenzo Guerini, smentendo le indiscrezionik di stampa su un tracollo di iscritti Pd nel 2015.

"A ballisti e nostalgici di quando il Pd riportava risultati non proprio esaltanti, ricorderei che il numero degli iscritti di quest'anno è in linea con quello dello scorso anno, 366mila", ha detto Guerini.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech