domenica 19 febbraio | 20:57
pubblicato il 04/mag/2015 19:05

Guerini: Pd sostiene governo, ora risposta politica a dissenso

"Problemi su Senato? Non credo, nessuno vuol fare cadere governo"

Guerini: Pd sostiene governo, ora risposta politica a dissenso

Roma, 4 mag. (askanews) - I 61 voti contrari all'Italicum "non sono tutti del Pd" e comunque "non rappresentano un segnale di allarme". Per Lorenzo Guerini "in un passaggio difficile di questa legislatura è emersa la volontà forte di sostenere l'azione riformatrice del governo".

Certo, aggiunge il vice segretario del Pd, "adesso bisogna lavorare dentro il partito per affrontare i prossimi passaggi, come quello del nuovo capogruppo, e porre su binari sicuri il prossimo lavoro del gruppo parlamentare". A uno strappo "politico", spiega Guerini, "daremo una risposta politica e lo risolveremo così".

Quanto ai rischi sul Senato, per Guerini non ce ne sono: "Non credo che al Senato ci saranno problemi. Nessuno dei parlamentari del Pd ha intenzione di mettere in difficoltà il governo, non lo capirebbero i nostri elettori e i nostri militanti e io confido in un comportamento responsabile".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Il Pd avvia il congresso, direzione per fissare percorso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia