lunedì 16 gennaio | 18:54
pubblicato il 22/set/2014 08:53

Guerini: non si usi il lavoro per cambiare i rapporti nel Pd

Si' al dibattito ma niente diktat o minacce (ASCA) - Roma, 22 set 2014 - "Nessun diktat o minacce di referendum.

E parlare di scissioni e' da irresponsabili. Secondo, non si usi il tema lavoro come ariete per cambiare i rapporti interni al Pd". Lo ha detto Lorenzo Guerini, vicesegretario del Pd insieme a Debora Serracchiani, in una intervista alla Stampa.

"C'e' stata - ha osservato - un'escalation di toni usati in questi giorni, ma di fronte a chi dice di voler votare contro a prescindere da cio' che decidera' la Direzione, non bisogna stupirsi che sia cresciuta la vis polemica di chi gli ha risposto. Il congresso dell'anno scorso ha dato al Pd il compito di cambiare con decisione il paese. E' bene discutere negli organismi nazionali e nei circoli, anche con asprezza ma stando sul merito. E alla fine si decide".

Guerini ha ricordato che la delega sul lavoro "e' stata licenziata dalla commissione col voto unanime del Pd e andra' in aula, ma credo che l'impianto debba restare quello". In direzione "si discutera' e credo ci sara' una proposta del segretario su cui alla fine suppongo si votera'. In quella sede le indicazioni richieste potranno essere piu' precise. Ma il punto e': siamo tutti d'accordo che serva un cambiamento profondo del mercato del lavoro? E che ci sono tipologie di lavori del tutto escluse dal sistema di tutele? Se si', possiamo trovare un punto di convergenza utile".

Quanto all'articolo 18, Guerini ha sottolineato: "L'utilizzo dell'indennizzo monetario e' un tema, certo non viene messo in discussione il reintegro per licenziamenti discriminatori.

Valuteremo tutto il 29 settembre, ma ora e' sbagliato concentrarsi sull'approdo finale di uno dei decreti attuativi. E credo che sull'impianto complessivo della delega ci puo' essere un'ampia convergenza".

Luc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello