domenica 26 febbraio | 09:26
pubblicato il 10/set/2015 18:51

Guerini: accordo nel Pd? Il Senato voterà la riforma

"Non si riporti la discussione al punto zero"

Guerini: accordo nel Pd? Il Senato voterà la riforma

Roma, 10 set. (askanews) - Sulla riforma costituzionale del Senato Lorenzo Guerini, vicesegretario del Pd, auspica "una discussione approfondita" ma avverte: "Qualcuno non pensi di riportare le lancette dell'orologio al punto zero, significa riportarla ad uno stadio che rischia di mettere in discussione la possibilità di arrivare fino in fondo".

Intervenendo alla Festa dell'Avanti (manifestazione promossa dal Partito socialista) Guerini ha ribadito la sua convinzione che non si possa rivotare sull'articolo 2 del ddl Boschi. Rispondendo a una domanda sulla percentuale che lui attribuirebbe alla possibilità di ricomporre con un accordo lo scontro interno al Pd sulla riforma, Guerini si sottrae: "Io posso dare una percentuale di voto positivo in Senato. Sono convinto - conclude - che la approverà, penso che nessuno sfuggirà dalla responsabilità che abbiamo preso di fronte al Paese".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech