domenica 26 febbraio | 02:24
pubblicato il 30/set/2014 12:12

Gruppo 'Per l'Italia' indica Pietro Rescigno per la Consulta

"Proposta di responsabilita' ed equilibrio" (ASCA) - Roma, 30 set 2014 - Una proposta non agli schieramenti politici ma ai singoli parlamentari: alla Corte costituzionale votate il professor Pietro Rescigno. E' l'indicazione rivolta da un gruppo di deputati 'Per l'Italia' a tutti i parlamentari, in vista del 15esimo voto previsto nel pomeriggio. "Una proposta di responsabilita' e di equilibrio - hanno detto - a fronte delle annunciate ulteriori fumate nere da parte delle Camere. Nessuna valutazione negativa verso i nomi sostenuti fino ad ora, ma la volonta' di ricercare soluzioni su uno schema diverso, in una fase delicata della vita istituzionale del Paese".

A suggerire il nome di Rescigno sono i deputati Paola Binetti, Rocco Buttiglione, Mario Caruso, Angelo Cera, Lorenzo Dellai, Giuseppe De Mita, Federico Fauttilli, Gian Luigi Gigli, Mario Marazziti, Fuxia Nissoli, Gaetano Piepoli, Milena Santerini, Mario Sberna, Domenico Rossi.

Pol/Arc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech