domenica 04 dicembre | 13:40
pubblicato il 28/nov/2014 21:32

Grillo vara direttorio ma nel M5S i dissidenti crescono

Dal web incassa il 91% ma sui fedelissimi garanti è resa conti

Grillo vara direttorio ma nel M5S i dissidenti crescono

Roma, 28 nov. (askanews) - "Siamo pronti a costruire il futuro del Movimento": Beppe Grillo "un po stanchino" incassa il sì della rete al nuovo direttorio che lo affiancherà nella guida del Movimento. I fedelissimi lo chiamano "collegio dei garanti" ma l'idea va di traverso a diversi parlamentari. Il 91% dei partecipanti alla consultazione on line l'approva, certo, ma chi dice no mette sul tavolo la carta delle dimissioni. Del resto il passo indietro del fondatore manda in soffitta uno dei principi base del Movimento: uno vale uno.

Peraltro non ancora spenti i malumori nè dissipate le tensioni per l'espulsione, ieri, di altri due deputati - Massimo Artini e Paola Pinna - rei di non essere in regola con la rendicontazione e colpiti oggi dal divieto di "parlare al nome del M5S", Grillo rilancia con il direttorio. Che, appunto, incrementa i dissapori. Il leader del Movimento si professa "un pò stanchino" e chiama in suo soccorso, per gestire l'avventura politica dei cittadini-parlamentari, cinque fedelissimi: Luigi di Maio, Alessandro Di Battista, Roberto Fico, Carla Ruocco, Carlo Sibilia. "Queste persone - spiega - si incontreranno regolarmente con me per esaminare la situazione generale, condividere le decisioni piu urgenti e costruire, con l'aiuto di tutti, il futuro del MoVimento 5 Stelle".

Grillo è convinto della necessità di "ripartire con piu energia ed entusiasmo" e con "una struttura di rappresentanza piu ampia di quella attuale". Insomma: "Io, il camper e il blog non bastiamo piu. Sono un po stanchino, come direbbe Forrest Gump.Quindi pur rimanendo nel ruolo di garante del M5S ho deciso di proporre cinque persone, tra le molte valide, che grazie alle loro diverse storie e competenze opereranno come riferimento più ampio del M5s in particolare sul territorio e in Parlamento".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari