sabato 10 dicembre | 12:09
pubblicato il 22/mag/2014 11:00

Grillo: Siddi (Fnsi), prendendosela con giornalisti va in prima pagina

Grillo: Siddi (Fnsi), prendendosela con giornalisti va in prima pagina

+++ ''Continua ricerca di un nemico da odiare e' deriva pericolosa ''+++.

(ASCA) - Roma, 22 mag 2014 - ''Grillo, prendendosela con i giornalisti continuamente, si prende le prime pagine dei giornali. Rispetto alle adunate di piazza Venezia non c'e' nulla di diverso rispetto ai suoi processi online. Credo che Grillo possa ingenerare una cultura dell'odio molto pericolosa, che devasta le istituzioni. Grillo mischia bene le sue arti, quella dell'artista, quella del politico consumato che strizza l'occhio alle folle: rischia di creare delle derive. Ha avuto un sacco di voti, va rispettato, ma la continua ricerca di un nemico da abbattere e' una cosa pericolosa. Credo che Grillo abbia colmato un vuoto della politica, cioe' ritornare nelle piazze, ma lui ci torna portando la rabbia ed e' pericoloso''. Lo ha dichiarato Franco Siddi, segretario generale Fnsi, intervenendo a Tgcom24. com-njb/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina