domenica 04 dicembre | 15:23
pubblicato il 08/mar/2014 15:25

Grillo: se Italia si dividesse? Repubblica Venezia e Regno due Sicilie

(ASCA) - Roma, 8 mar 2014 - ''E se domani i Veneti, i Friulani, i Triestini, i Siciliani, i Sardi, i Lombardi non sentissero piu' alcuna necessita' di rimanere all'interno di un incubo dove la democrazia e' scomparsa''. E' quanto ipotizza Beppe Grillo sul suo blog, in un lungo post nel quale conclude: ''Per far funzionare l'Italia e' necessario decentralizzare poteri e funzioni a livello di macroregioni, recuperando l'identita' di Stati millenari, come la Repubblica di Venezia o il Regno delle due Sicilie. E se domani fosse troppo tardi''? . ''E se domani, invece di emigrare all'estero come hanno fatto i giovani laureati e diplomati a centinaia di migliaia in questi anni o di ''delocalizzare'' le imprese a migliaia, qualcuno si stancasse e dicesse ''Basta!'' con questa Italia, al Sud come al Nord? - scrive ancora il comico genovese - Ci sarebbe un effetto domino. Il castello di carte costruito su infinite leggi e istituzioni chiamato Italia scomparirebbe.

E' ormai chiaro che l'Italia non puo' essere gestita da Roma da partiti autoreferenziali e inconcludenti''.

sgr/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari