martedì 24 gennaio | 04:05
pubblicato il 31/mar/2015 15:00

Grillo: la disoccupazione aumenta, le balle pure

"79 mila nuovi contratti non sono nuovi assunti"

Grillo: la disoccupazione aumenta, le balle pure

Roma, 31 mar. (askanews) - "La disoccupazione aumenta, le balle pure": è il titolo del post che Beppe Grillo pubblica sulla sua pagina Facebook, commentando i dati Istat sulla disoccupazione.

"79mila nuovi contratti non sono nuovi assunti. I tecnici dell'istituto precisano che si tratta di dati non confrontabili con quelli del governo sulle 79 mila attivazioni di nuovi contratti, che 'sono dati di diversa natura e non necessariamente significano nuovi occupati - scrive Grillo -. Possono anche essere transizioni dal tempo determinato e altri tipi di contrattiì. L'Istat informa che nel periodo dicembre-febbraio rispetto ai tre mesi precedenti l'occupazione 'è rimasta sostanzialmente stabile, mentre il tasso di disoccupazione è diminuito di 0,4 punti, in larga misura per la risalita del tasso di inattività'".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4