lunedì 20 febbraio | 12:27
pubblicato il 31/mar/2015 15:00

Grillo: la disoccupazione aumenta, le balle pure

"79 mila nuovi contratti non sono nuovi assunti"

Grillo: la disoccupazione aumenta, le balle pure

Roma, 31 mar. (askanews) - "La disoccupazione aumenta, le balle pure": è il titolo del post che Beppe Grillo pubblica sulla sua pagina Facebook, commentando i dati Istat sulla disoccupazione.

"79mila nuovi contratti non sono nuovi assunti. I tecnici dell'istituto precisano che si tratta di dati non confrontabili con quelli del governo sulle 79 mila attivazioni di nuovi contratti, che 'sono dati di diversa natura e non necessariamente significano nuovi occupati - scrive Grillo -. Possono anche essere transizioni dal tempo determinato e altri tipi di contrattiì. L'Istat informa che nel periodo dicembre-febbraio rispetto ai tre mesi precedenti l'occupazione 'è rimasta sostanzialmente stabile, mentre il tasso di disoccupazione è diminuito di 0,4 punti, in larga misura per la risalita del tasso di inattività'".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia