lunedì 20 febbraio | 19:37
pubblicato il 28/ott/2013 12:00

Grillo: Impeachment? Per M5S atto dovuto,non sarà mai approvato

"Non ha senso parlare con Napolitano, persona furba, scaltra"

Grillo: Impeachment? Per M5S atto dovuto,non sarà mai approvato

Roma, 28 ott. (askanews) - La messa in stato d'accusa del presidente dela Repubblica è "un atto dovuto" per il Movimento 5 stelle. Lo ha detto il fondatore del Movimento Beppe Grillo, rispondendo alle domande dei cronisti nel corso di una conferenza stampa al Senato. "Non sarà mai approvato, il nostro è un atto dovuto - ha spiegato - perchè lo percepiamo come un presidente di parte e non di tutti gli italiani. Io ci ho parlato due volte, è una persona di quasi novant'anni, furba, scaltra... Ci ha dovuto ricevere perchè siamo una forza importante ma non ha senso che ci andiamo a parlare".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Pd, Rossi: nasceranno nuovi gruppi parlamentari pro governo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia