venerdì 09 dicembre | 07:37
pubblicato il 18/dic/2014 16:42

Grillo contro Napolitano: non dovrebbe dimettersi ma costituirsi

Non ci hanno dato incarico ma governeremo noi,aspettiamo cadavere

Grillo contro Napolitano: non dovrebbe dimettersi ma costituirsi

Roma, 18 dic. (askanews) - Beppe Grillo all'attacco di Giorgio Napolitano. "Napolitano non si dovrebbe dimettere ma si dovrebbe costituire", ha dichiarato il leader M5s davanti alle telecamere che lo attendevano fuori da un albergo romano prima della conferenza stampa sul referendum contro l'euro.

Poi, davanti ai giornalisti stranieri, Grillo ha rincarato la dose: "Dovevamo governare noi, avevamo il 25 per cento, perché non ci hanno dato l'incarico? Non ho dubbi che andremo a governare noi, stiamo aspettando il cadavere".

Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni