domenica 04 dicembre | 02:59
pubblicato il 04/mar/2015 19:10

Grillo a Speranza: tranquillo, M5s non cambia rotta

"Lo faccia il Pd"

Grillo a Speranza: tranquillo, M5s non cambia rotta

Roma, 4 mar. (askanews) - M5s non "cambia rotta", lo scrive Beppe Grillo sul proprio blog, replicando al capogruppo Pd alla Camera Roberto Speranza che oggi aveva parlato appunto di "cambio di rotta", commentando l'intervista del leader del movimento sul Corriere della sera: "Rassicuro Speranza su due temi. Il primo è che non c'è nessuna inversione di linea da parte del M5s. Quello che abbiamo detto lo abbiamo sempre fatto, a partire dalla restituzione dei finanziamenti pubblici ai partiti, al contrario dei Pd".

Inoltre, aggiunge Grillo "il M5s ha sempre accolto suggerimenti e miglioramenti sulle proprie proposte in Parlamento che però è stato espropriato dal governo Renzie della sua centralità con una raffica di decreti legge. Quindi confidiamo in un dibattito parlamentare pubblico e aperto sia sulla Rai che sul reddito di cittadinanza. Forse è il pd che deve cambiare rotta, dritto verso la democrazia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari