venerdì 09 dicembre | 15:03
pubblicato il 22/ott/2013 12:00

Grasso: tranquillo su intercettazioni Usa, da noi c'è legge

Sono sottoposte ad autorizzazione

Grasso: tranquillo su intercettazioni Usa, da noi c'è legge

New York, 22 ott. (askanews) - "Per noi il tema delle intercettazioni non si pone se non nei termini della nostra legge". Lo ha detto il presidente del Senato, Pietro Grasso, facendo riferimento alla polemica esplosa tra Washington e Parigi per le attività di spionaggio condotte dalla National Security Agency sul territorio francese. Di questo Grasso potrebbe parlare venerdì nella capitale americana con il vicepresidente Joe Biden. Parlando nel corso di una conferenza stampa organizzata al Consolato italiano a New York, Grasso si è detto "tranquillo" sul fatto che gli Stati Uniti non stiano conducendo attività di spionaggio che non rispettino la legge italiana. "Noi abbiamo una legge che disciplina le intercettazioni, anche quelle preventive, e le sottopone ad autorizzazione", ha assicurato l'ex magistrato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
M5s
Grillo richiama M5s: programma unico per i candidati premier
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina