sabato 25 febbraio | 15:37
pubblicato il 29/set/2014 17:07

Grasso: per autoriciclaggio misure patrimoniali al posto carcere

Colpire le attivita' produttive anziche' punire con la detenzione (ASCA) - Milano, 29 set 2014 - Sull'autoriciclaggio e il falso in bilancio si possono prevedere "casi di speciale tenuita' che siano puniti solo con pena pecuniaria, senza il carcere, mantenendo le misure patrimoniali di confisca e prevedendo poi misure inibitorie come la decadenza e la revoca delle concessioni e delle autorizzazioni, il divieto di contrattare con la pubblica amministrazione, insomma l'interdizione dai pubblici uffici". Lo ha detto il presidente del Senato, Pietro Grasso, nella sua lectio magistralis a Palazzo Clerici a Milano. "In altre parole - secondo la seconda carica dello Stato - bisogna colpire le attivita' produttive piuttosto che punire con il carcere che poi nessuno sconta".

Mda/Ral

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Sinistra
Nasce il movimento degli ex Pd, primo nodo il rapporto col governo
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Pd
Pd, Cuperlo: calendario congresso è errore, voto negativo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech