sabato 10 dicembre | 14:08
pubblicato il 29/set/2014 17:10

*Grasso: l'Italia oggi e' vulnerabile, serve stabilita' per riforme

Tensioni geopolitiche, crisi del lavoro, incertezza generazionale (ASCA) - Milano, 29 set 2014 - L'Italia oggi "e' vulnerabile, e' insicura", e questa situazione "impone un quadro politico stabile e inclusivo che consenta di adottare soprattutto di attuare le riforme piu' urgenti per far ripartire il Paese: mercato del lavoro, pubblica amministrazione, giustizia civile". Lo ha detto il presidente del Senato, Pietro Grasso, durante la sua lectio magistralis a Palazzo Clerici a Milano.

"Penso - ha proseguito - alle gravi tensioni geopolitiche che costano al Paese decine di miliardi in termini di mancato export e di maggiori costi. Penso al continuo crescere delle disuguaglianze e alla crisi del lavoro che consegna una intera generazione alla incertezza e alla marginalita'. Penso alla caduta del Pil e alla riduzione della domanda e dei prezzi".

Mda/Ral

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina