domenica 04 dicembre | 11:19
pubblicato il 24/lug/2013 14:56

Grasso: io imparziale, rivendico possibilita' esprimere mie opinioni

(ASCA) - Roma, 24 lug - ''Rivendico la possibilita' di poter esprimere, con tutte le cautele del caso, la mia opinione sui temi del dibattito politico senza che nessuno possa temere o ipotizzare una parzialita' nell'esercizio delle mie funzioni di Presidente''. Lo afferma Pietro Grasso nel corso della cerimonia del Ventaglio.

''La mia elezione a Presidente del Senato - racconta - e' avvenuta in un momento in cui, a seguito di risultati elettorali di difficile composizione, lo scenario politico era ancora nebuloso. Sono stato eletto, e' vero, con i voti di forze politiche che al momento sono sia al governo che all'opposizione, ma dalla sera stessa del 16 marzo scorso ho avuto ben chiare le responsabilita', gli onori e gli oneri della mia carica, prima fra queste la conduzione assolutamente super partes dei lavori dell'Aula e del Senato, in generale la necessaria e doverosa imparzialita' nell'esercizio delle mie funzioni''. Nelle scorse settimane, continua, e' capitato che ''alcune mie affermazioni fatte fuori dal mio ruolo da Presidente abbiano acceso il dibattito politico, che del resto si accende facilmente. Dovete capirmi: per 43 anni, da magistrato, ho seguito la massima di Calamandrei secondo la quale un magistrato non solo deve essere indipendente nell'esercizio delle sue funzioni ma anche apparire tale, tanto che per alcune ore, dopo la fuga di notizie sulla mia richiesta di aspettativa per motivi elettorali, le successive agenzie non riuscivano ad ipotizzare il partito per il quale mi sarei candidato. Mi sono spostato in politica - dice ancora Grasso - anche per riacquistare quella liberta' di intervento e di parola che il mio lavoro precedente chiedeva di sfumare, ma ho potuto esercitarla solo per il periodo della campagna elettorale, tra l'altro una delle piu' brevi della nostra storia repubblicana. Ben consapevole del ruolo di garanzia che rivesto sono immediatamente tornato a misurare le parole, ma - ribadisce - rivendico la possibilita' di poter esprimere, con tutte le cautele del caso, la mia opinione sui temi del dibattito politico senza che nessuno possa temere o ipotizzare una parzialita' nell'esercizio delle mie funzioni di Presidente''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari