sabato 03 dicembre | 04:23
pubblicato il 18/mar/2014 12:00

Grasso: "eccidio Fosse Ardeatine emblema della barbarie nazista"

"Un crimine contro l'umanità"

Grasso: "eccidio Fosse Ardeatine emblema della barbarie nazista"

Roma, 18 mar. (askanews) - Il presidente del Senato Pietro Grasso ha ricordato oggi l'eccidio delle Fosse ardeatine, perpetrato dalle forze naziste di occupazione a Roma il 24 marzo di settanta anni fa. "L'eccidio delle Fosse ardeatine - ha sottolineato, prendendo la parola in un convegno organizzato presso la sala Zuccari di palazzo Giustiniani - costituisce l'emblema delle barbarie e delle disumanità con cui l'occupazione nazista ha marchiato la città di Roma". "Un crimine contro l'umanità, commesso - ha detto ancora Grasso - in spregio di ogni regola del diritto internazionale di guerra; raffigurato invece dalle SS tedesche come un atto 'esemplare'. Nessun appello alla popolazione e agli attentatori precedette quella che, nella intenzioni delle stesse autorità tedesche, doveva essere una rappresaglia dieci ad uno con 'esecuzione immediata'".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari