mercoledì 22 febbraio | 10:03
pubblicato il 18/mar/2014 12:00

Grasso: "eccidio Fosse Ardeatine emblema della barbarie nazista"

"Un crimine contro l'umanità"

Grasso: "eccidio Fosse Ardeatine emblema della barbarie nazista"

Roma, 18 mar. (askanews) - Il presidente del Senato Pietro Grasso ha ricordato oggi l'eccidio delle Fosse ardeatine, perpetrato dalle forze naziste di occupazione a Roma il 24 marzo di settanta anni fa. "L'eccidio delle Fosse ardeatine - ha sottolineato, prendendo la parola in un convegno organizzato presso la sala Zuccari di palazzo Giustiniani - costituisce l'emblema delle barbarie e delle disumanità con cui l'occupazione nazista ha marchiato la città di Roma". "Un crimine contro l'umanità, commesso - ha detto ancora Grasso - in spregio di ogni regola del diritto internazionale di guerra; raffigurato invece dalle SS tedesche come un atto 'esemplare'. Nessun appello alla popolazione e agli attentatori precedette quella che, nella intenzioni delle stesse autorità tedesche, doveva essere una rappresaglia dieci ad uno con 'esecuzione immediata'".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%