giovedì 08 dicembre | 10:57
pubblicato il 06/set/2014 12:25

Grasso: "canguro" su prossime riforme? Si puo' evitarlo

Spero che forze politiche si rendano conto di urgenza del momento (ASCA) - Cernobbio (Co), 6 set 2014 - Il presidente del Senato, Pietro Grasso, auspica che nell'imminente passaggio a Palazzo Madama di riforme come quella del mercato del lavoro non ci sia piu' bisogno, come per la riforma costituzionale approvata in prima lettura, di strumenti per la riduzione forzata degli emendamenti come il cosiddetto "canguro".

"Spero che veramente nel senso di responsabilita' di tutti i componenti delle forze politiche e che si rendano conto dell'urgenza del momento" ha detto a margine del forum Ambrosetti in corso a Villa d'Este.

"Credo che questo passaggio parlamentare si possa affrontare in modo migliore rispetto alle riforme costituzionali" ha continuato Grasso.

Asa-Rar-Bos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni