domenica 22 gennaio | 19:30
pubblicato il 19/ago/2014 13:30

Grassi (Pd): commissione su Moro boicottata per nascondere verita'

"Alcuni gruppi parlamentari non indicano propri rappresentanti" (ASCA) - Roma, 19 ago 2014 - "Lo scorso 30 maggio e' stata approvata in via definitiva la legge che istituisce la Commissione parlamentare di inchiesta sul rapimento e la morte di Aldo Moro.

Sono passati circa tre mesi e siamo ancora fermi". Lo denuncia in una nota Gero Grassi, vicepresidente dei deputati del Pd e promotore della commissione d'inchiesta sul caso Moro.

"Capisco che l'Italia viva problemi drammatici ed una vicenda di 36 anni fa puo' sembrare lontana. Ma e' pur vero che il caso Moro, il delitto politico italiano piu' importante dello scorso secolo, riguarda la storia del nostro Paese a 360 gradi ed interessa tutti perche' sono valori universali la persona, la liberta', la democrazia, la Repubblica", prosegue Grassi.

"Perche' i lavori della Commissione non hanno inizio? Semplice.

Alcuni gruppi alla Camera e quasi tutti al Senato non hanno indicato i propri rappresentanti. Una dimenticanza? No, un preciso interesse di boicottare la Commissione. Forse per continuare a nascondere la verita' sul caso Moro. Alla ripresa dei lavori chiedero' al Presidente della Camera, Laura Boldrini, e al Presidente del Senato, Pietro Grasso, di intervenire con la loro autorevolezza perche' nessuno abbia a sabotare una legge dello Stato e perche' nessuno, ancora una volta, prema il grilletto contro Aldo Moro. Con il Gruppo Pd della Camera in tutta Italia stiamo tenendo pubbliche manifestazioni sul tema 'Chi e perche' ha ucciso Aldo Moro.' I cittadini partecipano con grande interesse perche' auspicano la verita'. Il mio augurio ed auspicio - conclude Grassi - e' che questa verita' non sia allontanata dagli organi dello Stato".

Pol/Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4