domenica 22 gennaio | 08:55
pubblicato il 09/nov/2011 18:24

Governo/Su ipotesi 'tecnico' Pdl rischia implosione,ok da ex Fi

C'è chi propone anche il tandem Amato-Monti. Forti dubbi ex An

Governo/Su ipotesi 'tecnico' Pdl rischia implosione,ok da ex Fi

Roma, 9 nov. (askanews) - Rischio implosione per il Pdl a 24 ore dall'impegno al Quirinale di Silvio Berlusconi a dimettersi da Presidente del Consiglio. Un'implosione quasi plastica a Montecitorio, dove si possono osservare riunioni e faccia a faccia che si susseguono senza sosta, concitate. Quando nel pomeriggio le indiscrezioni riferiscono che una parte consistente del Pdl, a partire dall'ala ex Forza Italia, valuterebbe positivamente il suggerimento delle opposizioni e del Quirinale e sarebbe pronta a vagliare la soluzione Monti, il Popolo della libertà entra in fibrillazione. Sarebbe Fabrizio Cicchitto, insieme all'ala cattolica e ai quarantenni azzurri del Pdl a sostenere la soluzione di un governo di transizione. Fra gli ex socialisti azzurri qualcuno ipotizza anche Giuliano Amato premier e Mario Monti ministro. Ma se alla fine della trattativa si arrivasse a un esecutivo tecnico, è molto probabile che sia Monti a spuntarla. Eppure nel Pdl regna la confusione. Una parte degli ex An sono in subbuglio, contraria a un esecutivo di transizione e indecisa sull'atteggiamento da tenere, meditando anche dure prese di posizione. Intanto diversi deputati del Popolo della libertà sarebbero in procinto di lasciare il gruppo per seguire i malpancisti, così come gli scajoliani. Silvio Berlusconi, al momento, tace. Ma in molti raccontano di un Cicchitto intento in Transatlantico a sostenere le ragioni di un governo di emergenza a un ex Fli, a sua volta dubbioso su questa soluzione. Accanto agli ex socialisti prende posizione anche un pezzo da navonta dell'ala cattolica come Maurizio Lupi: "Le strade sono due: il voto anticipato o un governo di emergenza nazionale ampiamente condiviso che non può però essere composto da transfughi o singoli ma dai partiti". Tom 091810 nov 11

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4