domenica 04 dicembre | 15:22
pubblicato il 26/set/2013 12:00

Governo/Endorsment Marchionne a Letta a New York: serve stabilità

Il premier a cena con industriali vip dopo il discorso all'Onu

Governo/Endorsment Marchionne a Letta a New York: serve stabilità

Roma, 26 set. (askanews) - Cena fuori programma con un gruppo ristretto di vip dell'industria ieri sera a New York per il presidente del Consiglio Enrico Letta, al termine della giornata che lo ha visto prima suonare la campanella a Wall Street e cercare di rassicurare gli investitori sulla affidabilità del nostro paese e la credibilità del piano del governo 'destinazione Italia' e poi intervenire al palazzo di Vetro dell'Onu, davanti all'Assemblea generale delle Nazioni Unite. A tavola con Letta, insieme all'ambasciatore italiano negli Usa Claudio Bisogniero, Sergio Marchionne. Il quale, secondo quanto riferito da alcuni presenti, ha avuto parole di elogio per Letta in una sorta di endorsment pubblico a difesa della tenuta del Governo. "E' forte e trasmette sicurezza" e noi "abbiamo bisogno di stabilità" per questo "spero che continui", ha detto l'ad di Fiat-Chrysler parlando del Premier e della sua missione in terra americana.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari